Apple festeggia i 90 anni di Topolino con le nuove cuffie Beats Solo 3 Limited

Apple annuncia un’edizione speciale delle cuffie Beats Solo3, dedicate ai 90 anni di Mickey Mouse.

Apple celebra il 90esimo anniversario del Topolino più famoso del mondo, annunciando una versione speciale delle nuove cuffie wireless Beats Solo 3. Realizzate scegliendo un colore grigio chiaro, lungo tutta la scocca esterna troneggia la figura di Topolino, in una delle sue pose più classiche.

Come per le normali Apple Beats Studio3, anche queste integrano il chip Apple W1, in grado di accoppiare rapidamente le cuffie ad un iPhone, iPad, Mac o ad un Apple Watch. L'autonomia dichiarata è di 40 ore di riproduzione musicale, e con soli 5 minuti di ricarica, la tecnologia Fast Fuel garantisce altre 3 ore di ascolto.

Una versione limitata ed assolutamente esclusiva, proposta insieme ad una custodia in feltro in cui riporre comodamente le cuffie, ed accompagnata da una statuetta da collezione, che ricorda i 90 anni di Topolino.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Chrome 70 in distribuzione; installazione PWA su Windows

Compaiono nel menu Start e offrono addirittura notifiche a sé stanti dal Centro Notifiche.

Google Chrome 70 è in distribuzione sui sistemi desktop Windows, macOS e Linux. Oltre ad aver apportato alcune modifiche alla gestione di login ai siti Google e al browser stesso, come avevamo spiegato in questo articolo, la grossa novità è che su Windows le Progressive Web App si possono ora installare come delle applicazioni qualsiasi: compaiono nel menu Start e offrono addirittura notifiche a sé stanti dal Centro Notifiche.

L'installazione di una PWA non dipende dall'utente. I webmaster devono aggiungere una piccola porzione di codice al proprio sito (che naturalmente deve rispettare tutti i criteri delle PWA) per mostrare un pulsante di installazione. All'utente basterà dare il proprio consenso per trovarsi la PWA nel menu Start. Quando cliccata, la PWA viene eseguita in una finestra separata di Chrome, che non mostra né controlli né barra di navigazione; anche graficamente, quindi, assomiglia più a un'app vera e propria che a un sito web.

View post on imgur.com

Abbiamo fatto qualche rapida prova, ma in questi primi minuti non siamo riusciti a trovare un sito compatibile - nemmeno quello di Starbucks e Spotify mostrati nel video di annuncio. Video che è dedicato agli sviluppatori; per ora non è stato ancora pubblicato un changelog vero e proprio dedicato a tutti gli utenti. È possibile che ne sapremo di più quando ciò avverrà. Possiamo già anticipare, comunque, che l'installazione delle PWA arriverà anche su macOS e Linux, a partire da Chrome 72.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

MEGA SG: la console per giocare ai classici SEGA. Prenotazioni aperte

Mega SG è una nuova console, prodotta da Analogue, che permetterà di giocare ai classici titoli SEGA a 16 e 8 bit.

Mega SG è una nuova console, prodotta da Analogue, che permetterà di giocare ai classici titoli SEGA a 16 e 8 bit, ma non si tratta dell'ennesima retroconsole con (poche) giochi precaricati.

La nuova piattaforma sarà compatibile con oltre 2100 cartucce e CD originali di Sega Genesis, Mega Drive e Master System, si potrà collegare alla TV tramite HDMI e promette un'esperienza di gioco ad alta risoluzione (1080p) con una resa visiva e un audio migliore rispetto a quanto visto in passato e completamente esente da lag.

La piattaforma si basa su un sistema FPGA, una tecnologia che garantisce una vera emulazione dell'hardware originale, potrà essere collegata anche a Sega CD e Mega CD e contempla anche un'uscita jack 3.5. Immancabile inoltre il controller M30 8BitDo dotato di tecnologia wireless.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei annuncerà un nuovo Matebook a novembre

Secondo quanto ufficialmente dichiarato ieri durante l’evento di lancio degli smartphone della serie Mate 20, il nuovo Matebook arriverà a breve

Huawei ha un nuovo Matebook in arrivo e parliamo di un lancio imminente. La giornata di ieri è stata deducata alla serie Mate 20, ma presto potrebbe toccare ai nuovi Matebook di Huawei. Proprio nel corso della conferenza di lancio dei nuovi smartphone, infatti, una slide ha "involontariamente" confermato l'arrivo di un nuovo notebook nel corso del prossimo mese. La curiosità, anche da parte nostra, è molta, dato che come avrete potuto notare con le nostre recensioni, i notebook del produttore cinese, soprattutto nelle loro ultime versioni, sono stati assolutamente apprezzati.

Ma veniamo al nuovo Matebook. Ancora non sappiamo nulla sulle caratteristiche tecniche, ma proprio durante l'evento di ieri, nel momento in cui è stata descritta la funzionalità che permette di trasferire con un tocco centinaia di foto dal nuovo Mate 20 Pro al notebook, la slide mostrata raffigurava un Matebook e nell'angolo in basso a sinistra era possibile leggere la seguente didascalia: "Il nuovo Huawei Matebook che sarà rivelato a novembre sarà il primo laptop equipaggiato con questa funzione".

Un disclaimer che lascia davvero poco spazio ad interpretazioni. Ovviamente, però, si tratta al momento di tutto quello che sappiamo sul nuovo Matebook. Non ci resta quindi che attendere ulteriori informazioni che non dovrebbero tarderanno ad arrivare.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Wind Smart Special 8 e 50: da TIM e Iliad con 30/50GB e minuti illimitati

Wind Smart Special 8 e Smart Special 50 sono le due nuove opzioni previste per i clienti TIM e Iliad con 30 e 50 GIGA.

Wind Smart Special 50 e Wind Smart Special 8 sono le due nuove opzioni tariffarie dell'operatore italiano previste per tutti gli utenti Iliad e TIM che intendono effettuare la portabilità del proprio numero telefonico.

La Special 50, con un costo di 6,99 euro, è disponibile esclusivamente per chi passa dal nuovo operatore Iliad e prevede:

  • Minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • 50 GIGA di traffico dati in connettività internet 4G LTE


L'offerta Smart Special 8, invece, è attivabile esclusivamente dai clienti TIM e con un costo mensile pari ad 8 euro prevede:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Windows 10 1809: nuova patch per Slow e RP Ring, build 17763.104

Windows 10 1809 “October 2018 Update” riceve un nuovo aggiornamento cumulativo per gli Insider di Slow e Release Preview Ring.

Windows 10 1809 "October 2018 Update" riceve un nuovo aggiornamento cumulativo per gli Insider di Slow e Release Preview Ring. La patch, codice KB4464455, porta il numero build a 17763.104; prevedibilmente non ci sono nuove funzionalità, solo correzioni di alcuni bug, ovvero:

  • visualizzazione di informazioni errate nella sezione Processi del task manager
  • malfunzionamento degli IME nel primo processo di Edge avviato in una sessione
  • applicazioni non funzionanti dopo il risveglio dal Connected Standby
  • vari problemi di incompatibilità tra antivirus di terze parti e software di virtualizzazione
  • driver incompatibili

La patch è in distribuzione da diverse ore su Windows Update. Tutti gli Insider iscritti nei Ring segnalati sopra dovrebbero riceverla entro poco. Ricordiamo che, allo stato attuale, la distribuzione di Windows 10 1809 è ancora sospesa per gli utenti regolari.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro disponibili al pre-ordine su Amazon

Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro sono disponibili per il pre-ordine su Amazon Italia con prezzi di 799 e 1099 euro.

Huawei Mate 20 e Huawei Mate 20 Pro sono già disponibili al pre-ordine su Amazon Italia (venduti e spediti da Amazon) in tutte le colorazioni (fatta eccezione, al momento, per quella Blu del Mate 20, che comunque dovrebbe arrivare a breve) e, ovviamente, garanzia Italia (no brand).

Entrambi i prodotti, presentati nella giornata di ieri, verranno consegnati a partire dal prossimo 26 ottobre, ovvero a dieci giorni esatti di distanza dall'annuncio ufficiale.

Ricordiamo che Huawei Mate 20 è dotato di un display IPS LCD da 6,53" con risoluzione FHD+, SoC Octa-Core Kirin 980 con processo produttivo a 7nm, 4GB di memoria RAM, 128GB di storage interno espandibile fino a 512GB con NanoSD e batteria da 4000 mAh.

Huawei Mate 20 è disponibile online da Euronics a 799 euro. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 17 October 2018, ore 09:06)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

AMD Radeon RX 590 in arrivo? I primi rumor arrivano da 3DMark

Secondo quanto diffuso in queste ore sarebbero comparsi online i primi risultati ottenuti nel benchmark 3DMark da una nova possibile RX 590

AMD Radeon RX 590 potrebbe presto diventare realtà. Tum Apisak, un utente Reddit non nuovo a leak di questo genere, ha condiviso online in queste ore interessanti informazioni su questa possibile nuova scheda grafica, ricavate da uno screenshot dei risultati del benchmark 3DMark nella sua versione Time Spy.

Nei risultati mostrati la nuova GPU viene direttamente confrontata con l'attuale RX580, permettendo così di capire in un batter d'occhio di fronte a che tipo di scheda ci troveremo di fronte. I risultati non sono infatti molto differenti tra loro, pendono a favore di quella che dovrebbe essere la nuova RX 590, ma soltanto per pochi punti. Un incremento prestazionale che si aggira intorno all'1%, onestamente troppo poco per giustificare una nuova release. Sappiamo però che i rumor, in quanto tali, vanno assolutamente presi con le pinze.

Analizzando i dati relativi alle schede, possiamo comunque osservare come la nuova RX 590 potrebbe essere solo un aggiornamento già vociferato, e nemmeno troppo spinto, della attuale RX 570. In sostanza una scheda basata su GPU Polaris 30 realizzata con processo produttivo a 12nm, anche se mancano certezze al riguardo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei Nano Memory Card: la scheda di memoria piccola come una Nano SIM

Huawei annuncia la nuova Nano Memory Cards, una microSD in miniatura, veloce e capiente.

A margine della presentazione della nuova gamma Mate 20 e della Band 3 Pro, Huawei ha mostrato al pubblico anche un nuovo tipo di scheda di memoria: adotta un formato proprietario e pronta a sostituire la tradizionale microSD.

Il suo nome è Huawei Nano Memory Card, e come vi abbiamo spiegato anche durante la nostra anteprima, si tratta di una nuova scheda che permette di aumentare lo spazio di archiviazione, riducendo notevolmente le dimensioni dello slot.

Huawei conferma dimensioni e forma identiche a quelle di una Nano SIM, quindi il 45% più ridotte rispetto a quella di una scheda microSD. Le schede sono state mostrate con tagli di memoria da 128GB a 256GB, mentre la velocità di trasferimento dei dati si attesta sui 90 MB/s.

Huawei Mate 20 è disponibile online da Euronics a 799 euro. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 17 October 2018, ore 09:06)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Al Ceatec 2018 spunta un processore compatibile 8K, HDMI 2.1 e con HDCP 2.3

Socionext Inc. ha presentato al Ceatec 2018 (16 – 19 ottobre in Giappone) i processori serie HV5, sviluppati appositamente per l’elaborazione di segnali a risoluzione 8K.

Socionext Inc. ha presentato al Ceatec 2018 (16-19 ottobre in Giappone) i processore serie HV5, sviluppati appositamente per l'elaborazione di segnali a risoluzione 8K (7680 x 4320 pixel). HV5 sarà integrato nei TV, in prodotti per il digital signage (la cosiddetta "cartellonistica digitale") e per uso medicale.

I due componenti principali sono costituiti dai chip SC1H05AC e SC1H05AT1. Il primo opera a livello di interfaccia con le sorgenti ed è pienamente compatibile con le specifiche di HDMI 2.1. Questo significa che i chip possono gestire una banda di 48 Gbps, sufficiente a veicolare segnali 8K a 60 Hz con un singolo cavo contro i quattro richiesti da HDMI 2.0.

SC1H05AT1 si occupa invece dell'elaborazione video vera e propria. Il chip supporta l'Advanced BS 8K Broadcasting che debutterà in Giappone il primo dicembre. Può eseguire l'upscaling di sorgenti Full HD o Ultra HD fino a 8K, gestire le immagini in movimento tramite la tecnologia MEMC (Motion Estimation Motion Compensation), l'HDR e i sistemi di local dimming.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE