Google Assistant in arrivo sugli Android TV Sony 2018

Google Assistant approda sugli Android TV Sony 2018. L’assistente vocale è ora integrato sui televisori venduti nel Regno Unito.

Google Assistant approda sugli Android TV Sony 2018. L'assistente vocale è ora integrato sui televisori venduti nel Regno Unito, e nel corso dei prossimi mesi il supporto verrà aggiunto anche in altri Paesi. Per utilizzare Google Assistant è sufficiente fare ricorso al microfono integrato nei telecomandi degli Android TV compatibili. Le funzioni offerte includono l'accesso rapido a film, musica e altri contenuti multimediali, il controllo di dispositivi "smart" presenti sulla rete locale e la ricerca di varie tipologie di informazioni.

Per guardare un film è sufficiente pronunciarne il nome e il servizio che si intende utilizzare. Un esempio è "riproduci Jumanji - Benvenuti nella giungla su Google Play". I modelli 2018 compatibili con Google Assistant sono gli OLED AF8 e gli LCD XF90, XF85, XF80 e XF75. L'arrivo di Google Assistant è già confermato in Francia, Germania, Spagna e Olanda. L'Italia non viene al momento menzionata. Dovremo quindi attendere per capire se il supporto arriverà in una fase successiva.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 302 euro oppure da Media World a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

I TV OLED hanno superato i QLED nelle vendite

Le vendite di TV OLED hanno superato quelle dei QLED negli ultimi due trimestri. A riportarlo è un’analisi di mercato realizzata da IHS Markit.

Le vendite di TV OLED hanno superato quelle dei QLED negli ultimi due trimestri. A riportarlo è un'analisi di mercato realizzata da IHS Markit. Nel primo trimestre del 2018 gli OLED hanno registrato vendite per 470.000 unità contro le 366.000 dei QLED. I rapporti di forza tra le due tecnologie sono mutati radicalmente in soli 12 mesi. Nel primo trimestre 2017 i QLED erano riusciti a piazzare 679.000 unità contro le 218.000 degli OLED.

I primi segnali si erano avuti già nel terzo trimestre dello scorso anno. In quel periodo i QLED erano ancora avanti nelle vendite, seppur con un margine decisamente inferiore: 415.000 unità contro 344.000. Il sorpasso è avvenuto negli ultimi tre mesi del 2017, quando gli OLED hanno piazzato 744.000 pezzi contro i 444.000 dei QLED.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 689 euro oppure da Amazon a 764 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Yamaha YAS-108, soundbar 2.1 con DTS Virtual:X e Alexa

Yamaha ha annunciato la soundbar YAS-108, un modello dotato di 2.1 canali che si propone come il diretto successore della YAS-107.

Yamaha ha annunciato la soundbar YAS-108, un modello dotato di 2.1 canali che si propone come il diretto successore della YAS-107. Il corpo misura 890 x 54 x 13 mm, mentre il suono viene diffuso tramite due woofer da 54 mm, due tweeter da 25 mm e un doppio subwoofer integrato (collocato sul lato inferiore) da 76 mm. La potenza erogata è pari a 30W per i due canali più altri 60W per il subwoofer, quindi 120W in totale.

YAS-108 supporta il DTS Virtual:X, una tecnologia sviluppata da DTS per il surround virtuale. Parliamo quindi di un sistema che, partendo da 2.1 canali, cerca di ricreare efficacemente un suono 3D capace di avvolgere l'ascoltatore. DTS Virtual:X è in grado di elaborare qualsiasi tipo di traccia audio, sia multi-canale che stereo.

I formati supportati includono Dolby Digital, Dolby Pro Logic II e DTS Digital Surround. La connettività comprende il Bluetooth 5.0 con EDR e A2DP, e la soundbar si può abbinare ad un Amazon Echo per sfruttare l'assistente vocale Alexa. Per collegare le sorgenti si possono sfruttare l'ingresso HDMI 2.0b con HDCP 2.2 (sono supportati i segnali a risoluzione Ultra HD fino a 60Hz, HDR10 e HLG) abbinato alla relativa uscita con ARC (canale di ritorno audio), l'ingresso digitale ottico o l'ingresso analogico su jack da 3,5 mm. Completa la dotazione il connettore per un subwoofer esterno, utile per rinforzare la riproduzione della basse frequenze.


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Tecnosell a 338 euro oppure da Amazon a 383 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Philips mostrerà i TV con audio Bowers & Wilkins a IFA 2018

TP Vision e Bowers & Wilkins hanno siglato un accordo esclusivo pluriennale.

TP Vision e Bowers & Wilkins hanno siglato un accordo esclusivo pluriennale che migliorerà le prestazioni sonore dei televisori Philips. TP Vision è la compagnia che sviluppa e produce i TV a marchio Philips. Bowers & Wilkins (B&W) è uno storico marchio britannico operante nel mercato dei diffusori audio. L'intesa è volta a coniugare le qualità video dei televisori Philips con le prestazioni audio garantite dall'esperienza di B&W.

Martijn Smelt, Chief Marketing Officer di TP Vision, ha dichiarato:

Per troppo tempo, come industria, abbiamo lavorato per raggiungere performance d’immagine eccellenti non dando egual importanza al comparto audio. Oggi, grazie alla partnership siglata con Bowers & Wilkins, possiamo essere certi che l’audio dei prodotti Philips TV saprà assicurare un’esperienza straordinariamente alta.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 400 euro oppure da ePrice a 619 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sennheiser porta il Bluetooth sui vecchi TV

Sennheiser BT T100 porta il Bluetooth su TV e sistemi audio privi di connettività wireless.

Sennheiser BT T100 porta il Bluetooth sui TV privi di connettività wireless. Il dispositivo si presenta come una piccola scatoletta da 93 x 93 x 27 mm. Il prodotto è realizzato in modo semplice: si collega una sorgente tramite l'ingresso analogico (jack da 3,5 mm) o tramite l'ingresso ottico. Un selettore permette di selezionare l'input attivo.

Il trasmettitore integrato si occupa quindi di veicolare il segnale verso qualsiasi modello di cuffie Bluetooth. Per facilitare il posizionamento viene impiegata un'alimentazione tramite un cavo micro USB - USB, fornito in dotazione insieme a quelli per connettere le sorgenti in analogico o digitale. In questo modo si può ottenere l'energia anche tramite una delle porte presenti sui televisori, senza la necessità di ricorrere ad un alimentatore ed una presa di corrente.

BT T100 supporta aptX e dovrebbe garantire una latenza sufficientemente bassa per evitare una mancata sincronia tra audio e video. Il prezzo di listino è fissato a 79,90 Euro.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 692 euro oppure da Amazon a 749 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leica C-Lux, nuova fotocamera compatta con video in Ultra HD

Leica ha annunciato la fotocamera C-Lux, una nuova compatta che misura 113 x 67 x 46 mm e pesa 340 grammi (batteria inclusa).

Leica ha annunciato la fotocamera C-Lux, una nuova compatta che misura 113 x 67 x 46 mm e pesa 340 grammi (batteria inclusa). Il prodotto è di fatto una versione personalizzata della Panasonic Lumix DC-TZ200. Il sensore è un CMOS da 1" con una risoluzione di 20,1 megapixel. L'obiettivo è un Leica DC Vario-Elmar 24-360 mm con F3.3-6.4. Sono presenti 13 elementi suddivisi in 11 gruppi, 5 lenti asferiche, 1 lente sferica a bassa dispersione e 3 a bassa dispersione.

La sensibilità si estende da ISO 125 a ISO 12.800, espandibili a ISO 80 e ISO 25.600. Il sistema AF utilizza 49 punti di rilevazione. All'interno del corpo macchina è contenuto lo stabilizzatore ottico a 5 assi.

C-Lux può mettere a fuoco un soggetto da una distanza minima di 3 cm. Le raffiche raggiungono i 10 fps con AF-S. Il mirino elettronico è un LCD da 0,21" con una risoluzione di 2,33 milioni di punti e un ingrandimento 1,45x (0,53x equivalente). Lo schermo sul retro è un LCD da 3" touch screen da 1,24 milioni di punti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Mediaset Premium, i film in onda a luglio (anche su Sky)

Mediaset Premium è pronta a rinnovare il catalogo per il mese di luglio con nuovi film. L’elenco è parziale e verrà aggiornato con nuove uscite.

Mediaset Premium è pronta a rinnovare il catalogo per il mese di luglio con nuovi film. L'elenco è parziale e verrà aggiornato con nuove uscite. Tra i titoli che andranno in onda segnaliamo "King Arthur - Il potere della spada" e "The Wilde Wedding - Matrimonio con l'ex".

Ricordiamo che da maggio i canali Premium Cinema HD, Premium Cinema +24 HD, Premium Cinema Energy HD, Premium Cinema Emotion HD e Premium Cinema Comedy HD sono visibili anche sulla pay TV satellitare di Sky.

A seguire l'elenco dei contenuti:


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 302 euro oppure da Amazon a 388 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sonos: Google Assistant arriverà nel 2018, forse anche Siri in futuro

Sonos ha confermato che Google Assistant arriverà sui suoi prodotti entro il 2018, mentre in futuro potrebbe addirittura arrivare Siri

Sonos è sempre più aperta verso l'adozione degli assistenti vocali realizzati dai concorrenti e - dopo aver introdotto il supporto ufficiale ad Alexa - si prepara a ricevere anche Google Assistant e forse anche Siri. L'arrivo di Assistant sui prodotti Sonos non è certo una notizia nuova, tuttavia sino ad ora questa eventualità non si è ancora concretizzata e in molti cominciavano a chiedersi se la società non avesse deciso di percorrere altre strade.

Nel corso di un'intervista rilasciata a The Verge, il CEO di Sonos Patrick Spence ha nuovamente ribadito che Assistant verrà reso disponibile non appena sarà pronto. La compagnia sta lavorando a stretto contatto con Google e il lancio di questa funzionalità continua ad essere atteso per il 2018, quindi gli utenti Sonos possono essere rassicurati sulle tempistiche dichiarate in precedenza.

Oltre ad Alexa e Assistant, i prodotti della società di Spence potrebbero supportare anche un terzo assistente, ovvero Siri di Apple. Il CEO ha infatti dichiarato:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sky conferma i contatti con Perform per offrire tutta la Serie A

Sky è già in contatto con Perform (Dazn) per ottenere la possibilità di trasmettere tutti gli incontri della Serie A di calcio.

Sky è già in contatto con Perform (Dazn) per ottenere la possibilità di trasmettere tutti gli incontri della Serie A di calcio. L'assegnazione dei diritti televisivi, giunta a compimento in settimana dopo un iter a dir poco travagliato, ha permesso a Sky di acquisire 2 dei 3 Pacchetti disponibili, il massimo concesso ad un singolo operatore. Si parla nello specifico di 7 incontri in esclusiva per ogni giornata, 266 per ciascuna stagione. Solo gli abbonati Sky potranno seguire 16 delle 20 partite più importanti.

Per completare l'offerta è però necessario ottenere la possibilità di ritrasmettere gli incontri che proporrà Dazn. Il Pacchetto acquisito da Perform (che controlla Dazn) comprende 3 incontri per ciascuna giornata e 4 dei 20 scontri tra i pesi massimi del campionato. Dazn, come abbiamo visto pochi giorni fa, aveva già confermato la propria disponibilità a trattare con tutti.

Sky sta ora vagliando tutte le strade percorribili. L'obiettivo consiste nell'individuare la modalità migliore per rendere facilmente accessibili anche gli incontri acquistati da Perform. Se le trattative si concluderanno con esito positivo, Sky potrà proporre tutto il massimo campionato italiano. Ovviamente molto dipenderà anche dalle richieste della controparte e non ci stupiremmo se non fossero unicamente economiche. Dazn potrebbe chiedere diritti necessari per arricchire la propria offerta (non necessariamente calcistica) e rendersi più appetibile agli occhi del pubblico.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Recensione LoFree Poison: radio FM, speaker Bluetooth e tanto stile

Video recensione a Lofree Poison, speaker Bluetooth con radio FM integrata dall’aspetto vintage e dal suono potente. Prova di ascolto e considerazioni sugli altoparlanti Bluetooth economici…

Lofree Poison è uno speaker Bluetooth con radio FM integrata e un telaio che ricorda un po' un tostapane, un po' il cofano di una Buick d'epoca. È stato il protagonista di due campagne di crowdfunding (su Kickstarter e Indiegogo) con un obiettivi raggiunti in pochi giorni e diverse migliaia di dollari messi in cassa. L'azienda (cinese, registrata ad Hong Kong; il nome deriva dalle parole Love e Free) vive di questo: disegna accessori attraenti, mette online dei rendering, una landing page, e poi si affida al finanziamento degli utenti per la produzione vera e propria. Per adesso ha funzionato: ne sono uscite cose oneste, anche nel prezzo.

La tastiera Lofree Dot è stata un pessimo esempio di design (manca di ergonomia e praticità) ma ha dato visibilità al marchio ed è stata aggiornata di recente con l'edizione Four Seasons, modificata proprio nel layout. Altri prodotti in arrivo come Lofree Digit (un numpad meccanico e Bluetooth con display integrato per essere anche una calcolatrice indipendente) e Lofree QTV (una cassa Bluetooth a forma di mini televisione, con un piccolo schermo interattivo) sono già stati finanziati su Indiegogo.

Nel mezzo questa Lofree Poison, uscita nell'estate 2017 e ora disponibile su lofree.de per 90-100 euro (gli utenti finanziatori hanno potuto prenderla per quaranta euro in meno) con spedizione europea e, volendo, acquisto via Amazon.


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Tecnosell a 338 euro oppure da Amazon a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE