Apple e Shazam: acquisizione ancora al vaglio della Commissione Europea

Apple ha acquisito Shazam ma tale fusione è adesso al vaglio della Commissione Europea che dovrà valutare l’eventuale concorrenza sleale che essa potrebbe generare.

Aggiornamento 23 aprile 2018

La Commissione Europea ha annunciato (comunicato in Via 2) di aver dato il via ad una verifica approfondita dell'acquisizione di Shazam da parte di Apple. Il Commissario Margrethe Vestager ha dichiarato:

Negli ultimi anni è cambiato drasticamente il modo in cui le persone ascoltano la musica, con un sempre maggior numero di cittadini Europei che utilizzano servizi in streaming. La nostra indagine ha lo scopo di accertare che tutti gli appassionati di musica possano continuare a godere di offerte convenienti per quanto riguarda lo streaming musicale e che non siano esposti ad una riduzione delle loro possibilità di scelta in seguito all'acquisizione proposta.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

PUBG Mobile si aggiorna anche su iOS. Modalità Arcade e supporto 3D Touch

PUBG Mobile si aggiorna anche su sistema operativo iOS alla versione 0.4.0 implementando tutte le interessanti novità rilasciate qualche giorno fa per i dispositivi Android.

PUBG Mobile (Playerunknown's Battlegrounds) si aggiorna anche su sistema operativo iOS alla versione 0.4.0 implementando tutte le interessanti novità rilasciate qualche giorno fa per i dispositivi Android.

La principale è, sicuramente, la Modalità Arcade che, limitata a 28 giocatori, propone un'esperienza di gioco particolarmente veloce e adrenalinica concentrata in un area ridotta rispetto a quella utilizzata dalla modalità tradizionale a 100 giocatori. Inseriti, inoltre, i campi di allenamento per fare pratica con le armi a disposizione ed il supporto al 3D Touch utilizzabile per avere un controllo ancora più completo del gioco.

Vi lasciamo qui sotto i link diretti per scaricare PUBG Mobile sia per Android che per iOS.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple chiude anche l’ultimo pop-up store di Apple Watch “lussuosi”, quello di Tokyo

Il prossimo 13 Maggio, Apple chiuderà l’ultimo dei suoi esclusivi pop-up store di Apple Watch, quello situato all’interno del lussuoso centro commerciale Isetan nel quartiere Shinjuku di Tokyo….

Il prossimo 13 Maggio, Apple chiuderà l'ultimo dei suoi esclusivi pop-up store di Apple Watch, quello situato all'interno del lussuoso centro commerciale Isetan nel quartiere Shinjuku di Tokyo. Ovviamente, c'era da aspettarselo. All'inizio dello scorso anno, infatti, avevano già chiuso i battenti i pop-up store di Londra e Parigi.

I tre store erano stati aperti nel 2015, in occasione del lancio dei modelli più esclusivi della prima serie di Apple Watch, quelli "Edition" con cassa in oro a 18 carati che arrivavano a costare anche ben oltre 10.000 euro. Già con le serie successive, Apple aveva deciso di non realizzare più questi modelli eccessivamente costosi di device che, prima o poi, erano destinati a diventare obsoleti.

Come spesso accade quando un negozio è in fase di chiusura ci sono importanti sconti sulla merce in magazzino. Secondo quanto riportato da 9to5mac, infatti, lo store avrebbe messo in vendita gli Apple Watch Edition rimanenti con prezzi a partire da 700 dollari, un "affare" se consideriamo i prezzi di listino che avevano quando furono messi in vendita.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 299 euro oppure da Media World a 449 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple iPad 2018 con Apple Pencil: è l’iPad che mancava | Recensione

Quando nelle scorse settimane ho assistito alla presentazione ho detto “finalmente”. Apple ha integrato il supporto alla Apple Pencil anche sul classico iPad, quello “economico”, quello che in questa…

In un periodo in cui le vendite dei tablet sono tutt'alto che esaltanti, Apple ha deciso di offrire un motivo in più per convincere gli utenti a comprare un nuovo iPad. Quando nelle scorse settimane ho assistito alla presentazione ho detto "finalmente". Apple ha integrato il supporto alla Apple Pencil anche sul classico iPad di sesta generazione, quello "economico", quello che in questa recensione chiamerò più semplicemente iPad 2018.

Apple ha anche ribassato un po' i prezzi che ora partono da 359 euro per la versione con 32GB di memoria integrata e priva della connettività LTE. Per le configurazioni superiori si arriva a poco meno di 600 euro. A questi dobbiamo aggiungere i 99 euro, anche qui un leggero ribasso di prezzo, necessari per acquistare una Apple Pencil che ritengo "indispensabile" se si sceglie di acquistare questo iPad 2018, in modo particolare se decidiamo di prenderlo vendendo da un iPad di generazione precedente.

LA APPLE PENCIL

Inizio proprio parlando delle Apple Pencil che su questo iPad 2018 offre tutte le funzionalità che abbiamo visto anche sugli iPad Pro. Ottima fluidità ed una latenza decisamente bassa, quasi impercettibile a volte, sono le caratteristiche della Apple Pencil che apre le porte a tante nuove possibilità di utilizzo su questo iPad. A differenza del Pro, tuttavia, non c'è lo Smart Connector, quindi potremo utilizzare solo le classiche tastiere bluetooth.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 878 euro oppure da Amazon a 975 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

MacBook Pro 13, sostituzione gratuita della batteria per alcuni modelli

Apple ha avviato un programma di sostituzione della batteria, focalizzato sui MacBook Pro da 13 pollici fabbricati tra ottobre 2016 e ottobre 2017, ma non dotati di TouchBar. Sembra infatti, che un…

Apple ha avviato un programma di sostituzione della batteria, focalizzato sui MacBook Pro da 13 pollici fabbricati tra ottobre 2016 e ottobre 2017, ma non dotati di TouchBar. Sembra infatti, che un piccolo numero di dispositivi sia interessato ad un problema con il pacco batteria integrato, potremo immediatamente verificare se il nostro rientra nella lista inserendo il numero di serie a questo link.

Apple specifica inoltre, che il programma non va ad estendere la copertura della garanzia standard, inoltre, coloro che hanno già provveduto alla sostituzione della batteria autonomamente tramite un centro ufficiale Apple, potranno chiedere un rimborso della spesa sostenuta.

Apple specifica infine, che il programma resterà attivo per un tempo di 5 anni dalla costruzione dei MacBook Pro 13 pollici interessati. Vi lasciamo in chiusura, con la recensione dell'ultimo modello che abbiamo provato, la versione 2017 con Kaby Lake e TouchBar.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 420 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

macOS 10.14 potrebbe introdurre il tema scuro | Rumor

Stando a dei nuovi dettagli emersi da WebKit, macOS 10.14 potrebbe integrare un tema scuro

Il codice di WebKit continua ad offrirci informazioni riguardo i prossimi sistemi operativi di Apple. Dopo aver avuto delle prime conferme riguardo il supporto ad iOS 12 da parte di iPhone 5s, il noto sviluppatore Guilherme Rambo ha deciso di dare uno sguardo più attento al codice sorgente di WebKit, ovvero il motore open source alla base del browser Safari su macOS e iOS, in modo da verificare se ci fossero ulteriori riferimenti nascosti.

La ricerca ha dato i suoi frutti, dal momento che Rambo è riuscito a scovare delle linee di codice aggiunte a marzo, le quali indicano il possibile arrivo del tema scuro su macOS 10.14, anche se non viene citato esplicitamente. Il codice in questione si riferisce ad un controllo che si occupa di verificare l'aspetto dall'applicazione in cui viene renderizzata la pagina web, al fine di mantenere un tema coerente.

Sin da macOS El Capitan, il sistema operativo integra tutti gli asset necessari per l'applicazione del tema scuro su svariate app di sistema, come potete vedere nell'immagine di apertura. Questa raffigura l'applicazione forzata degli asset citati, eseguita dallo stesso Rambo durante un suo test precedente.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da Amazon a 787 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone SE con A10 Fusion potrebbe arrivare a maggio e perdere il jack audio

iPhone SE di seconda generazione potrebbe arrivare il mese prossimo. I rumor confermano il SoC A10 Fusion e suggeriscono la rimozione del jack audio da 3,5mm

iPhone SE di seconda generazione potrebbe arrivare nel corso del mese di maggio, stando ad alcune indiscrezioni riportate dal noto sito giapponese Mac Otakara, da sempre molto preciso e puntuale su tutto ciò che riguarda la scena Apple.

Il sito afferma di aver ricevuto alcune conferme da parte di diversi produttori di custodie, incontrati in occasione della fiera Global Sources Mobile Electronics 2018 che si è tenuta questa settimana ad Hong Kong. Secondo quanto dichiarato da molteplici fonti, Apple lancerà il tanto discusso iPhone SE di seconda generazione nel corso del mese di maggio, dotandolo di un SoC aggiornato e qualche altra piccola differenza.

Al pari di quanto fatto con iPad 2018, il nuovo iPhone SE sarà dotato di un SoC Apple A10 Fusion, in grado di offrire prestazioni superiori del 40% rispetto ad A9 e compatibile con i nuovi formati HEIF e HEVC dedicati a foto e video. Il Touch ID resterà al suo posto, mentre dovrebbe scomparire il jack audio da 3,5mm, allineando anche questo iPhone SE 2 al trend che ha caratterizzato tutti gli smartphone Apple da fine 2016 ad oggi.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da Amazon a 787 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone 2018: LG in difficoltà con la produzione di OLED da 6,5″

Apple dovrebbe presentare un nuovo iPhone dotato di display OLED da 6,5″ nel corso del tradizionale evento che si terrà a settembre e, stando agli ultimi rumor provenienti dal Wall Street Journal,…

Apple dovrebbe presentare un nuovo iPhone dotato di display OLED da 6,5" nel corso del tradizionale evento che si terrà a settembre e, stando agli ultimi rumor provenienti dal Wall Street Journal, pare che lo sviluppo di questo dispositivo stia causando qualche grattacapo alla società di Cupertino.

Il problema evidenziato dal WSJ riguarda la creazione del pannello OLED, la cui produzione sembra essere stata affidata ad LG, secondo le fonti del giornale. Il motivo di questa scelta risiede nel fatto che, stando a delle presunte stime di Apple, la variante Plus dovrebbe contare per appena il 20% delle vendite dei nuovi iPhone 2018, quindi la richiesta dei display per questo modello dovrebbe essere relativamente bassa; proprio l'ideale per diversificare i propri fornitori, senza mandare in crisi la limitata capacità produttiva di OLED flessibili di LG.

I recenti rumor, tuttavia, sottolineano che la società sudcoreana sta riscontrando grossi problemi a soddisfare i requisiti qualitativi imposti da Apple, questo a causa di una filiera produttiva non ancora all'altezza del compito, sopratutto per via della presenza di macchinari non particolarmente moderni. Lo stesso non si può dire di Samsung, a cui pare sia stata affidata la produzione dei pannelli OLED destinati al modello da 5,8" - al pari di quanto avvenuto lo scorso anno - con i lavori che dovrebbero entrare nel vivo nel mese di maggio, per poi incrementare ulteriormente la capacità produttiva a giugno.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da Amazon a 787 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Una build di test di WebKit suggerisce che iPhone 5s riceverà iOS 12

Sembra che iPhone 5s verrà aggiornato ad iOS 12, stando a quanto emerso all’interno del codice di una build di test di WebKit

iPhone 5s potrebbe essere aggiornato ad iOS 12, stando ad alcuni indizi rilevati da un attento utente di Reddit. La fonte delle informazioni proviene da una build di test di WebKit fatta girare su un simulatore di iPhone 5s, la quale contiene dei riferimenti espliciti all'esecuzione di iOS 12 sul primo smartphone a 64 bit della casa di Cupertino.

iPhone 5s è stato presentato durante l'autunno del 2013 assieme ad iOS 7 e al momento rappresenta il terminale più vecchio attualmente supportato da iOS 11. Lo scorso anno Apple ha rimosso iPhone 5 dalla lista dei dispositivi aggiornabili all'ultima versione del sistema operativo, dal momento che è stato sancito l'abbandono del codice e dei SoC a 32 bit. Secondo la progressione naturale degli eventi, Apple avrebbe dovuto rimuovere il supporto ad iPhone 5s nel corso del 2018, tuttavia pare che questo scenario possa essere rimandato di un altro anno.

Come abbiamo visto nel corso degli ultimi mesi, iOS 12 sarà un aggiornamento fondamentalmente incentrato sul miglioramento delle prestazioni, della stabilità e della sicurezza, in modo da superare tutte le criticità introdotte con iOS 11. Alla luce di ciò è probabile che i requisiti di sistema di iOS 12 non siano poi molto diversi rispetto a quelli del suo predecessore, rendendo quindi possibile il supporto anche di dispositivi meno recenti come iPhone 5s.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 620 euro oppure da Amazon a 684 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple Store: loghi e maglie dei dipendenti di colore verde per la Giornata della Terra

Apple si appresta a festeggiare la Giornata della Terra che verrà celebrata questa domenica 22 aprile. Nei principali negozi ufficiali sono già iniziati i preparativi con la modifica dell’iconico…

Apple, anche quest'anno, si appresta a festeggiare la Giornata della Terra che si terrà questa domenica 22 aprile. Nei principali negozi ufficiali sono già iniziati i preparativi con la modifica dell'iconico logo della mela morsicata che per l'occasione avrà la foglia colorata di verde.

Le immagini arrivano dall'Apple Store di Singapore e mostrano anche i dipendenti con una maglia verde al posto della classica divisa blu. Tutto ciò potrebbe essere solo la cornice di un programma celebrativo sicuramente ricco di eventi speciali atti a sensibilizzare le persone nel rispettare il nostro Pianeta.

Apple si è sempre dimostrata attenta a questi temi puntando sulle energie rinnovabili e sul riciclaggio come basi per la produzione dei loro device. A tal proposito ha recentemente presentato Daisy, il nuovo robot specializzato nello smontaggio e riciclo dei vecchi iPhone.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 620 euro oppure da Amazon a 684 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE