Meizu Flyme 7.0.1.0G stabile disponibile per M6, M6 Note e Pro 6 Plus

Meizu rilascia la nuova Flyme 7.0.1.0G per i modelli M6, M6 Note e Pro 6 Plus.

Meizu ha ufficialmente avviato il rilascio di una nuova versione stabile della Flyme 7, adattata per il mercato internazionale e contraddistinta dalla lettera G, la prima per i modelli M6, M6 Note e Meizu Pro 6 Plus.

La build 7.0.1.0G presenta un changelog piuttosto lungo ed esaustivo e introduce buona parte delle novità già implementate nell'aggiornamento distribuito a giugno su altri modelli (link all'articolo).

La distribuzione Android dovrebbe essere ferma a Nougat 7.0, mentre non abbiamo ancora riscontri sul mese delle patch di sicurezza. Per quanto riguarda le novità implementate in questa versione della Flyme, troviamo un'ottimizzazione del software, una fluidità notevolmente migliorata, la gestione della memoria ricalibrata per non generare rallentamenti o blocchi di sistema, numerosi cambiamenti estetici - icone e stile grafico rivisti - e, non meno importante, il nuovo software di Intelligenza Artificiale OneMind 2.0, in grado di imparare a conoscere le abitudini dell’utente migliorando l'utilizzo del dispositivo.

(aggiornamento del 08 August 2018, ore 15:16)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16X con Snapdragon 710 in arrivo a settembre, parola di CEO

C’è un gran parlare di Meizu in questi giorni; tra nuovi prodotti particolarmente interessanti e progetti che si concretizzano dopo oltre un anno, c’è anche spazio per qualche…

C'è un gran parlare di Meizu in questi giorni; tra nuovi prodotti particolarmente interessanti e progetti che si concretizzano dopo oltre un anno, c'è anche spazio per qualche rumor attorno i prossimi terminali che verranno lanciati dalla società cinese. Come spesso accade ultimamente nel caso di Meizu, l'indiscrezione giunge direttamente da un post pubblicato su Weibo dal CEO della società Jack Wong, il quale conferma l'arrivo di un nuovo Meizu 16X per il mese di settembre.

Lo smartphone dovrebbe essere equipaggiato con un SoC Snapdragon 710 e dovrebbe trattarsi niente meno che dello stesso processore usato dal Meizu X8 di cui vi avevamo parlato qualche settimana fa. Sembra che il dispositivo verrà commercializzato con un nome leggermente diverso, allineandosi agli altri prodotti della famiglia 16.

Poco sotto potete trovare il presunto primo scatto dal vivo dello smartphone, emerso durante il mese di luglio. Ricordiamo che il terminale dovrebbe essere basato su Android 8.1 Oreo, offrire 4/6GB di memoria RAM e adottare un notch nella parte alta del display, fortunatamente assente nei suoi fratelli maggiori Meizu 16 e 16 Plus.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16 supera i 290.000 punti su AnTuTu, un risultato da primato

Meizu 16 davanti a tutti nella classifica AnTuTu, punteggio superiore a 290,000.

Meizu 16 è stato presentato soltanto da poche ore, risultando uno dei dispositivi più interessanti mai realizzati dalla società. Se il design ha sicuramente lasciato il segno per le sue simmetrie, anche la parte hardware rappresenta, senza dubbio, uno dei suoi principali punti di forza.

Per enfatizzare in maniera particolare questo aspetto, Meizu ha voluto confermare le potenzialità dei suoi ultimi flagship mostrando il risultato di un test AnTuTu durante la parte finale della conferenza di lancio. Meizu 16 è riuscito a totalizzare 291.866 punti, superando dispositivi come OnePlus 6 e allineandosi ad un altro mostro sacro, il recente Xiaomi Black Shark.

Un punteggio da primato, confermato anche dalle prime testate giornalistiche come il blog cinese CNMO, che ha condotto lo stesso test AnTuTu su un esemplare di prova equipaggiato sempre con 8GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione. Come potete vedere dagli screenshot, il punteggio risulta allineato con quello del produttore, ottenendo 291.546 punti nel benchmark.

(aggiornamento del 09 August 2018, ore 08:26)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16 e 16 Plus ufficiali con scanner impronte sotto al display e niente notch

Le caratteristiche di spicco dei due smartphone top di gamma sono il frontale simmetrico, con display dagli angoli arrotondati e senza tacca, altoparlanti stereo e scanner di impronte digitale…

Meizu 16 e 16 Plus sono ufficiali dopo settimane di indiscrezioni e avvistamenti ufficiosi. Le caratteristiche di spicco dei due smartphone top di gamma sono il frontale simmetrico, con display dagli angoli arrotondati e senza tacca, altoparlanti stereo e scanner di impronte digitale (ottico, seconda generazione) sotto al display. La differenza principale tra i due modelli è la diagonale dello schermo, naturalmente: Meizu 16 è da 6 pollici, mentre Meizu 16 Plus è da 6,5. La scheda tecnica è invece uguale, fatto salvo per la capienza della batteria e i tagli di memoria:

  • Display AMOLED prodotto da Samsung con aspect ratio 18:9, risoluzione FHD Plus (2.160 x 1.080 pixel), contrasto di 10.000:1, luminosità tipica di 430 nit
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • 8 o 6 GB di RAM LPDDR4X
  • da 64 o 128 GB di archiviazione UFS 2.1 per Meizu 6, da 128 a 256 per Meizu 6 Plus
  • Doppia fotocamera posteriore:
    • modulo principale con sensore da 12 MP, obiettivo a 6 elementi, OIS e apertura f/1,8
    • modulo secondario da 20 MP con apertura f/2,6, obiettivo a 5 elementi, zoom fino a 3X senza perdita di qualità, modalità ritratto con effetto bokeh
    • Autofocus laser
    • Flash ad anello con 6 LED
    • Doppio ISP
  • Fotocamera anteriore da 20 MP con apertura f/2,0 e obiettivo a cinque elementi
  • Batteria da 3.010 mAh per Meizu 16, 3.640 mAh per Meizu 16 Plus
  • Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0, USB Type-C
  • Dimensioni e peso:
    • Meizu 16: 150,5 x 73,2 x 7,3 millimetri | 152 grammi
    • Meizu 16 Plus: 160,4 x 78,2 x 7,3 millimetri | 182 grammi

La fotocamera frontale aiuta lo scanner sotto al display con un sistema del riconoscimento del volto; tra l'altro, entrambi i sensori della fotocamera principale sono di provenienza Sony.

Meizu 16 e 16 Plus sono disponibili in due colorazioni: bianca e nera. Queste le combinazioni di memoria previste:


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 584 euro oppure da ePrice a 658 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16: nuove immagini e apparizione su Geekbench con Snapdragon 845

Meizu 16 torna al centro dei rumor, questa volta in seguito ad un passaggio presso le tabelle del famoso benchmark Geekbench

Aggiornamento 16:45

Meizu 16 è apparso su Weibo in una nuova immagine reale che lo confronta con iPhone X di Apple e in diversi render dove, presumibilmente, si vuole mettere in risalto l'ampio display con cornici ridotte.

Articolo originale


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 499 euro oppure da Amazon a 594 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16 e 16 Plus: nuove immagini e dettagli sulle specifiche

Meizu 16 e 16 Plus si mostrano in alcuni nuovi scatti e emergono diverse specifiche tecniche. I prossimi top di gamma di casa Meizu non hanno più segreti

Meizu 16 e 16 Plus sono ormai molto vicini alla loro presentazione ufficiale - attesa per il 30 luglio e non, come inizialmente emerso, l'8 agosto - e giungeranno all'appuntamento di lunedì con ormai pochi dettagli da svelare. Le ultime indiscrezioni emerse, infatti, tolgono ogni dubbio su molte delle specifiche hardware dei due terminali: ecco cosa batte sotto la scocca di Meizu 16 Plus e 16.

Cominciamo dal top di gamma più grosso, dotato di un display Super AMOLED da 6,5" con risoluzione 2160 x 1080, assistito da uno Snapdragon 845, 6GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna. Il comparto fotografico include una doppia fotocamera posteriore da 12+20 MegaPixel, mentre quella anteriore è un'unità da 20 MegaPixel. Non mancano una generosa batteria da 3.750 mAh, il sensore di impronte sotto al display, il sistema di ricarica rapida mCharge e Android 8.1 Oreo con interfaccia Flyme.

Meizu 16, invece, si differenzia dal fratello maggiore principalmente per il comparto batteria più modesto - parliamo di 2.950 mAh - e per il display Super AMOLED da 6", sempre con risoluzione FullHD+; per il resto la scheda tecnica risulta praticamente identica a quella del Plus. Secondo un'immagine emersa nelle ultime ore, i due top di gamma avranno un invidiabile rapporto display/cornici del 91,18%.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16 e 16 Plus mostrati in nuovi render dal Vice Presidente

Meizu 16 e 16 Plus mostrati in nuovi render in alta definizione dal Vice Presidente di Meizu.

Meizu 16 e 16 Plus compiono un ulteriore passo in avanti verso le presentazione ufficiale, prevista per il prossimo 8 agosto 2018. Dopo aver ricevuto la certificazione TENAA nelle ultime ore, il Vice Presidente di Meizu ha deciso di sorprendere tutti postando sul proprio profilo Weibo ufficiale una serie di nuovi render in alta definizione attraverso cui è realmente possibile apprezzare le linee estetiche dei due futuri smartphone rispetto alle "brutte" immagini presenti nelle rispettive pagine dell'ente cinese.

Se la traduzione dal cinese non dovesse ingannare, infatti, il post reciterebbe: "The photo of the Ministry of Industry and Information Technology was really ugly....", ovvero:

Le fotografie del Ministry of Industry and Information Technology (ovvero il TENAA) erano davvero brutte....


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 279 euro oppure da Amazon a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meizu 16 e 16 Plus: certificazione TENAA e nuovi render

Meizu 16 e Meizu 16 Plus passano la certificazione del TENAA

Meizu 16 e Meizu 16 Plus hanno recentemente ottenuto la certificazione presso l'ente cinese TENAA, confermando la vicinanza con la data di lancio, prevista per il prossimo 8 agosto. Come spesso accade in questi casi, la documentazione contenuta all'interno ha potuto confermare l'estetica completa dei due dispositivi, insieme alle prime specifiche tecniche.

Meizu 16 viene identificato con il numero di modello M882Q, monterà un display da 6 pollici, sistema operativo Android, una batteria da 2950 mAh e avrà dimensioni pari a 150,5 x 73,2 x 7,3 mm. La versione più grande (M892Q) adotterà invece un pannello da 6,5", batteria da 3570 mAh e dimensioni pari a 160 x 78,2 x 7,3 mm.

A seguire le immagini provenienti dal TENAA, che confermano il design dei due dispositivi:


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 682 euro oppure da Media World a 849 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE