Note 9 con le patch di sicurezza di Agosto, emerge versione Iilac Purple

Il Note 9 già pronto con le patch di sicurezza di Agosto

Dalle foto mostrate ieri del Samsung Galaxy Note 9 è emerso che lo smartphone, nonostante non sia ancora stato presentato e nonostante il mese di Luglio non sia ancora terminato, ha già ricevuto le patch di sicurezza di Agosto.

Il particolare è abbastanza curioso perchè potrebbe lasciar intendere un rilascio da parte di Google delle patch mensili ai vari produttori leggermente anticipato, così da poter magari dare il tempo agli sviluppatori di fare test e limare gli ultimi dettagli, o potrebbe magari lasciar intendere un costante rilascio parziale delle stesse patch prima di chiudere definitivamente il pacchetto software.

Nel frattempo un nuovo render del Samsung Note 9 è apparso in rete, forse con una veridicità discutibile, e mostra lo smartphone nel colore Lilac Purple.


Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 412 euro oppure da Amazon a 459 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung continua il suo “attacco” ad iPhone X in quattro nuovi spot comparativi

Nonostante sia stata messa la parola fine alle dispute legali, il rapporto tra Samsung ed Apple non è sicuramente tra i migliori, in modo particolare sul fronte del marketing dove le battaglie…

Nonostante sia stata messa la parola fine alle dispute legali, il rapporto tra Samsung ed Apple non è sicuramente tra i migliori, in modo particolare sul fronte del marketing dove le battaglie continuano incessantemente, almeno da parte della società coreana che ha realizzato tre nuovi spot in cui ironizza sull'iPhone di Apple. Ad essere "presi di mira" sono l'assenza del jack audio, la ricarica rapida solo in opzione e la qualità delle foto.

Tutti e tre gli spot sono ambientati in un ipotetico Apple Store in cui il cliente di turno chiede informazioni ad un altrettanto ipotetico "Genius" che riesce a trovare sempre una "giustificazione" in merito alle richieste. La campagna, infatti, si chiama "Ingenius".

Il primo spot si intitola "Dongle" ed è incentrato sull'assenza del jack audio su iPhone. In confezione, Apple offre un adattatore per utilizzare le classiche cuffie cablate. Il cliente chiede cosa fare qualora si renda necessario anche ricaricare l'iPhone. Il Genius consiglia l'acquisto di un un altro "dongle".


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 269 euro oppure da Amazon a 342 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung si chiede se riunire le famiglie Galaxy S e Galaxy Note | Rumor

Il motivo è piuttosto ovvio: tra la variante Plus di Galaxy S e il Galaxy Note le differenze sono ormai minime, fatta eccezione per la S Pen.

Samsung sta dibattendo internamente se unificare la gamma Galaxy Note e la gamma Galaxy S, stando a quanto riporta la testata finanziaria sudcoreana The Bell. Non si è ancora giunti a una conclusione definitiva, ma è chiaro che ci si sta pensando piuttosto seriamente, tanto da coinvolgere nella discussione anche partner e fornitori.

Il motivo è piuttosto ovvio: tra la variante Plus di Galaxy S e il Galaxy Note le differenze sono ormai minime, fatta eccezione per la S Pen. Fino a qualche tempo fa, il Note si distingueva anche (forse soprattutto) per le dimensioni dello schermo: dall'anno scorso le differenze sono ormai quasi azzerate, e stando alle indiscrezioni emerse finora non c'è motivo di dubitare che la storia sarà differente quest'anno, con Galaxy Note 9.

Samsung conduce dei meeting trimestrali con i suoi fornitori e partner per discutere dello stato degli affari. Discussioni sull'unificazione tra Galaxy Note e la variante Plus di Galaxy S si sono tenute dall'anno scorso più volte, in corrispondenza del rilascio dell'uno o dell'altro terminale. Le voci a favore sono diventate più forti nell'ultimo periodo, a causa del rallentamento del mercato smartphone e della conseguente diminuzione delle vendite per Samsung. Togliere un modello di questa fascia conterrebbe i costi, ed eviterebbe confusione tra i consumatori.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 269 euro oppure da Amazon a 342 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung e NASA creano un’esperienza lunare in Realtà Virtuale

La NASA e Samsung hanno collaborato alla creazione di un’esperienza in Realtà Virtuale che consente di utilizzare Galaxy S9 Plus e Gear VR per vivere una vera e propria missione spaziale alla volta…

NASA e Samsung hanno collaborato alla creazione di un'esperienza in Realtà Virtuale che consente di utilizzare Galaxy S9 Plus e Gear VR per vivere una vera e propria missione spaziale alla volta del nostro satellite naturale.

Grazie all'aiuto del team NASA responsabile dell'addestramento degli astronauti, Samsung ha creato un'esperienza denominata A Moon for All Mankind all'interno del Samsung 837 di New York. AMFAM consente di combinare la Realtà Virtuale con un sistema ARGOS (Active Response Gravity Offload System), che permette agli utenti di provare la sensazione di muoversi all'interno di un ambiente a gravità ridotta.

L'intera esperienza AMFAM VR viene presentata come una vera e propria missione spaziale e comincia con un briefing iniziale, seguito dalla fase di vestizione della tuta di volo e dall'ingresso nell'ambiente in Realtà Virtuale. Tutti coloro che avranno la fortuna di trovarsi a New York entro la fine di luglio 2019 potranno prenotarsi per visitare il Samsung 837 e provare questa esperienza fuori dal comune. Di seguito vi lasciamo un breve video di presentazione:


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 586 euro oppure da ePrice a 658 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy S9: spedizioni nel Q2 in calo per la prima volta | Rumor

Per la prima volta nella storia del brand Galaxy S, i top di gamma di casa Samsung presentano vendite in calo nel corso del secondo trimestre dell’anno

Galaxy S9 e S9 Plus potrebbero aver ottenuto un triste primato, stando a quanto riportato dalla testata sudcoreana The Bell. Secondo l'analisi dei dati di vendita, parrebbe che Samsung abbia spedito un totale di 9 milioni di unità nel corso del secondo trimestre dell'anno, oltre un milione in meno rispetto ai 10,2 milioni del primo trimestre.

Qualora il dato dovesse essere confermato, si tratterebbe della prima volta - nella storia del brand Galaxy S - che questo dato si presenti inferiore a quello registrato nel corso del primo trimestre. È infatti proprio questo il periodo in cui solitamente viene venduto il maggior numero di smartphone Galaxy S, dal momento che la presentazione avviene sempre verso le ultime settimane del primo trimestre di ogni anno.

Un eventuale calo già nel Q2 del 2018 potrebbe essere un importante campanello d'allarme per la casa di Seoul, dal momento che si tratta di un chiaro indicatore del possibile scarso interesse suscitato nei potenziali clienti. Ovviamente vi ricordiamo che si tratta di informazioni ancora non confermate, per le quali occorrerà attendere la pubblicazione dei prossimi risultati trimestrali.

(aggiornamento del 20 July 2018, ore 13:52)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy S9 e S9+: patch di luglio e migliorie Emoji AR e Super Slow motion

Samsung ha aggiornato i Galaxy S9 ed S9+ introducendo le patch di luglio e miglioramenti per Emoji AR e Super Slow motion.

Samsung ha iniziato a distribuire un nuovo aggiornamento software per Galaxy S9 ed S9+, i top di gamma del 2018 dell'azienda recentemente disponibile in Italia anche in colorazione Sunrise Gold.

Il nuovo update è già disponibile via OTA in alcuni Paesi europei e ha un peso di oltre 249MB. Tra le principali novità introdotte da Samsung troviamo le più recenti patch di sicurezza relative al mese di luglio 2018, miglioramenti per le EMOJI AR e per la modalità di ripresa Super Slow motion.

La nuova build di riferimento, basata ancora una volta sulla versione Android Oreo 8.0.0, è la G960FXXU2BRG6 per Galaxy S9 e G965FXXU2BRG6 per S9+.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Unieuro: Mi Band 2 e molti altri prodotti in offerta sino al 29 luglio

Unieuro ha appena dato il via ad una nuova serie di sconti su diversi prodotti di elettronica, tra cui smartphone, TV, videogiochi e console, proponendo alcune offerte interessanti su una ristretta…

Le offerte e promozioni continuano anche a pochi giorni dall'Amazon Prime Day. Unieuro ha appena dato il via ad una nuova serie di sconti su diversi prodotti di elettronica, tra cui smartphone, TV, videogiochi e console, proponendo alcune offerte interessanti su una ristretta selezione di prodotti.

Ricordiamo che - trattandosi principalmente di una catena con negozi fisici - quelle riportate potrebbero non essere le promozioni migliori presenti sul mercato - se confrontate con alcuni store online - tuttavia si tratta comunque di sconti interessanti per coloro che desiderano effettuare i propri acquisti di persona presso il proprio rivenditore di fiducia.

Le offerte sono valide a partire da oggi 20 luglio sino al prossimo 29 luglio e noi vi segnaliamo solo una piccola selezione dei prodotti migliori. Tra questi non possiamo non citare la Xiaomi Mi Band 2 al prezzo di 19,99 euro, una cifra molto vicina a quella che è possibile ottenere online, ma con il vantaggio di averla subito al polso nel caso in cui decideste di rivolgervi ad un negozio Unieuro.

(aggiornamento del 20 July 2018, ore 11:22)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy A8 (brand Vodafone) riceve Android Oreo in Italia

Samsung Galaxy A8 2018 con brand Vodafone si aggiorna ad Android Oreo in Italia.

Samsung ha avviato la distribuzione di Android Oreo 8.0.0 per Galaxy A8 2018, lo smartphone presentato lo scorso dicembre insieme al fratello più grande Galaxy A8+ 2018.

Il nuovo aggiornamento è già disponibile via OTA sui dispositivi con brand Vodafone e ha un peso di oltre 1 GB. Tra le principali novità introdotte dall'azienda coreana troviamo la nuova versione 9.0 della Samsung Experience, patch di sicurezza di luglio 2018, nuova UI per la fotocamera e supporto al Dolby Atmos.

Non mancano, inoltre, tutte le caratteristiche del sistema operativo Android 8.0, tra cui supporto alla visualizzazione multi-windows nativa, miglioramenti generali alla fluidità e animazioni di sistema e accorgimenti grafici all'interfaccia utente.

(aggiornamento del 20 July 2018, ore 11:01)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy J7 (2017) con Android Oreo 8.1 su GFXBench

Samsung Galaxy J7 2017 appare su GFXBench con Android Oreo 8.1 a bordo.

Samsung ha iniziato a testare Android Oreo in versione 8.1.0 su Galaxy J7 (2017), lo smartphone più completo della gamma di dispositivi J annunciati dall'azienda coreana lo scorso giugno 2017.

Nelle ultime ore, infatti, lo stesso dispositivo è apparso sul noto portale di benchmark GFXBench con il nome in codice SM-J730 mostrando a bordo proprio la versione 8.1.0 del sistema operativo del robottino verde. Sfortunatamente per noi, le informazioni di questo tipo non ci forniscono alcuna indicazione in merito alle effettive tempistiche di distribuzione.

Negli ultimi giorni, tuttavia, la divisione turca di Samsung ha specificato che l'aggiornamento ad Android Oreo dovrebbe fare capolinea su diversi smartphone, tra cui il Galaxy J7 Pro (ovvero il Galaxy J7 commercializzato in altri Paesi) soltanto a fine settembre.

(aggiornamento del 19 July 2018, ore 18:01)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy S7/Edge inizia a ricevere le patch Android di luglio in Europa

Samsung aggiorna Galaxy S7 Edge introducendo le patch di luglio 2018.

Samsung è tornata ad aggiornare Galaxy S7 ed S7 Edge, gli smartphone top di gamma del 2016 recentemente aggiornati alla distribuzione software Android Oreo 8.0 dall'azienda coreana.

Tra le principali caratteristiche di questo nuovo update, già disponibile per il download via OTA sui dispositivi venduti in diversi Paesi dell'Unione Europea tra cui l'Olanda, Samsung ha introdotto i classici miglioramenti prestazionali, la risoluzione di bug riscontrati con la precedente release ed ha implementato le patch di sicurezza del mese di luglio 2018.

Secondo alcune segnalazioni giunte in redazione dai possessori di uno smartphone già aggiornato, inoltre, Samsung avrebbe risolto il problema con la voce stand-by di cella che comportava un anomalo consumo della batteria.

(aggiornamento del 19 July 2018, ore 21:40)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE