Fastweb: multa da 4,4 mln di euro per pubblicità ingannevole sulla fibra

Informazioni omesse o non sufficientemente chiare non consentono all’utente finale di avere piena consapevolezza del contenuto dell’offerta

Fastweb è stata condannata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) al pagamento della multa di 4,4 milioni di euro. La causa è riconducibile alla pubblicità ingannevole utilizzata dall'operatore telefonico per pubblicizzare la propria offerta in fibra ottica.

Sotto accusa le campagne pubblicitarie realizzate tramite sito web, con spot televisivi ed affissioni che hanno enfatizzato l'utilizzo integrale ed esclusivo della fibra ottica e/o il raggiungimento della massime prestazioni in termini di affidabilità e velocità. Ciò che Fastweb ha omesso o non ha illustrato con sufficiente chiarezza riguarda:

  • Le caratteristiche dell'offerta
  • I limiti geografici di copertura delle varie soluzioni di rete
  • Le differenze di servizi e di performance in relazione all'infrastruttura usata per il collegamento in fibra

Viene quindi contestato l'utilizzo del termine generico "fibra", che può trarre in inganno l'utente finale quando il significato non viene definito con informazioni ulteriori tramite le quali si può avere piena consapevolezza del contenuto dell'offerta.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Dragon Ball FighterZ: Zamasu Fuso arriverà col prossimo DLC | Immagini

Bandai Namco ha annunciato che il prossimo DLC di Dragon Ball FighterZ aggiungerà Zamasu Fuso al roster di personaggi.

Bandai Namco ha annunciato che il prossimo DLC di Dragon Ball FighterZ aggiungerà Zamasu Fuso al roster di personaggi. Per il momento non è ancora stata annunciata la data di pubblicazione del DLC, tuttavia la software house ha pubblicato 8 immagini che mostrano il personaggio in azione.

Introdotto in Dragon Ball Super, Zamasu è il potente nemico che caratterizza la nuova saga di Trunks del Futuro. La sua forma fusa è data dall'unione di Black Goku - già presente in FighterZ - con Zamasu del Futuro, tramite i famosi orecchini Potara. La saga svela anche qualche ulteriore dettaglio sulle meccaniche che regolano i gioielli, quindi non aggiungiamo nulla per evitare ulteriori spoiler.

Ricordiamo che i giocatori già in possesso di un Dragon Ball FighterZ Pass potranno scaricare gratuitamente il personaggio quando questo sarà reso disponibile, mentre tutti gli altri potranno scegliere di acquistarlo separatamente. Il cast di FighterZ è in continua evoluzione: lo scorso 28 marzo è stato il turno di Broly e Bardock, due personaggi molto amati dai fan della saga.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple e Shazam: acquisizione ancora al vaglio della Commissione Europea

Apple ha acquisito Shazam ma tale fusione è adesso al vaglio della Commissione Europea che dovrà valutare l’eventuale concorrenza sleale che essa potrebbe generare.

Aggiornamento 23 aprile 2018

La Commissione Europea ha annunciato (comunicato in Via 2) di aver dato il via ad una verifica approfondita dell'acquisizione di Shazam da parte di Apple. Il Commissario Margrethe Vestager ha dichiarato:

Negli ultimi anni è cambiato drasticamente il modo in cui le persone ascoltano la musica, con un sempre maggior numero di cittadini Europei che utilizzano servizi in streaming. La nostra indagine ha lo scopo di accertare che tutti gli appassionati di musica possano continuare a godere di offerte convenienti per quanto riguarda lo streaming musicale e che non siano esposti ad una riduzione delle loro possibilità di scelta in seguito all'acquisizione proposta.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Anche Chrome OS potrebbe avere presto un proprio sottosistema Linux

Molti utenti del sistema con la modalità sviluppatore attivata hanno riportato che è comparsa una nuova app dal nome piuttosto eloquente – “Terminal”. Per ora non funziona, però.

Chrome OS potrebbe presto offrire una soluzione integrata per eseguire applicazioni Linux, con ogni probabilità attraverso una macchina virtuale. Molti utenti del sistema con la modalità sviluppatore attivata hanno riportato che è comparsa una nuova app dal nome piuttosto eloquente - "Terminal". La descrizione che compare quando la si lancia è altrettanto chiara:

  • Sviluppa sul tuo Chromebook. Puoi eseguire le tue app native preferite e i tool da riga di comando senza sforzi e in tutta sicurezza.

L'avvio di Terminal, continua l'avviso, richiede 200 mega di download: tantissimi per il solo terminale. Ciò indica che il pacchetto comprende un'intera virtual machine, nella quale eseguire un sottosistema Linux completo. Proprio come fa Windows 10. Indizi di questa novità erano già emersi nel codice sorgente di Chrome OS qualche mese fa, e questa è una conferma importante.

Le buone notizie finiscono qui, nel senso che premendo il pulsante Install non succede niente - viene visualizzato un messaggio di errore dell'installazione. Tuttavia, è interessante osservare che lo stesso comportamento si registra sia con processori ARM sia con processori Intel x86, segno che Google potrebbe implementare il sottosistema Linux su entrambi in contemporanea.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy A6 e A6+ mostrati in un nuovi render con e senza cover protettiva

Samsung Galaxy A6 e A6+ si mostrano nei primi render realizzati da OnLeaks.

Aggiornamento 18:10

Ecco una serie di nuovi render che mostrano quello che sembrerebbe il design finale di Galaxy A6 Plus nelle tre colorazioni Gold, Blue e Black. E' visibile la doppia camera posteriore e una forma delle antenne già vista a bordo del Galaxy J7 (2017).

Aggiornamento 23/04


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 877 euro oppure da Amazon a 980 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tic Tac regala una ricarica telefonica da 5 euro dal 23/4 al 13/5

Tic Tac riserva a tutti i possessori di un telefonino – smartphone o feature phone che sia – una promozione davvero speciale: acquistando almeno una confezione da 49 grammi (gusti Menta, Arancia e…

Tic Tac riserva a tutti i possessori di un telefonino - smartphone o feature phone che sia - una promozione davvero speciale: acquistando almeno una confezione da 49 grammi (gusti Menta, Arancia e Fragola Mix) si otterrà una ricarica del valore di 5 euro, indipendentemente dal gestore telefonico. Tale ricarica verrà erogata con un codice numerico “per tutti gli operatori che prevedono tale modalità”.

Come indicato nel regolamento, l’operazione è valida acquistando la confezione di Tic Tac da 49 grammi dal 23 aprile al 13 maggio 2018. Il premio potrà essere richiesto entro 10 giorni dalla data di acquisto collegandosi al sito tic-tac.it entrando nella sezione dedicata alla promo. Una volta inseriti i propri dati, si dovranno indicare la quantità dei prodotti acquistati, la data e l’ora dello scontrino e le ultime 3 cifre del numero progressivo dello scontrino stesso, nonché l’importo totale e il numero telefonico.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 877 euro oppure da Amazon a 980 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Vesta: in arrivo il primo robot domestico di Amazon | Rumor

Jeff Bezos è pronto a entrare in un settore che gli analisti prevedono essere in forte crescita nel futuro.

Amazon costruirà - e venderà - un robot per uso domestico: l’indiscrezione arriva da Bloomberg, secondo cui l’azienda guidata da Jeff Bezos starebbe lavorando da tempo su un progetto top secret guidato da Gregg Zehr della divisione R&S hardware Lab126 per la realizzazione di Vesta, dispositivo che prende il nome dalla dea romana del focolare domestico. Per intenderci, Fire TV, Echo e i tablet Fire sono il risultato del lavoro proprio del team capeggiato da Zehr.

Che qualcosa stia bollendo in pentola è ormai appurato, confermato anche dalle ultime offerte di lavoro che fanno riferimento a ingegneri software esperti in robotica e nello sviluppo di sensori. Secondo i ben informati - ovviamente anonimi - i primi prototipi verranno inviati nelle case di alcuni dipendenti entro la fine dell'anno, in attesa del lancio commerciale previsto per il 2019.

Di cosa si tratterà precisamente? Ad oggi ci si può basare solamente su speculazioni, non essendo trapelati dettagli “ufficiali” o perlomeno ufficiosi. Vesta potrebbe essere ad esempio una sorta di Alexa in grado di spostarsi all’interno della casa, sfruttando le cam integrate e il software di visione computerizzata per muoversi liberamente tra le mura domestiche. Di sicuro non si tratterebbe degli stessi robot sviluppati da Amazon Robotics e impiegati presso i magazzini del colosso dell’e-commerce.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 877 euro oppure da Amazon a 980 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

LG K9 e K11 arrivano ufficialmente in Italia. Prezzi a partire da 149 euro

LG ha cambiato il nome ai K8 e K10 annunciati al MWC 2018, chiamandoli K9 e K11.

LG Electronics ha annunciato l'arrivo in Italia degli smartphone di fascia medio-bassa K9 e K11, i dispositivi presentati durante la scorsa edizione del MWC 2018 con il nome di K8 2018 e K10 2018. Il cambio di denominazione già anticipato pochi giorni fa - spiega il colosso sudcoreano - è stato dettato dalla volontà di rispondere al bisogno del consumatore di una maggiore riconoscibilità dei prodotti nel punto vendita, dove l’offerta è sempre più ricca.

LG K9 è caratterizzato da un display da 5 pollici con risoluzione HD, 2GB di memoria RAM e 16GB di storage interno. K11, invece, monta un pannello leggermente più grande (5,3 pollici) con medesima risoluzione HD (1280x720 pixel) e stessi tagli di memoria. Oltre ad una cover posteriore in metallo, LG K11 vanta infine una certificazione di resistenza militare MIL-STD-810G.

Differenti i comparti multimediali dei prodotti: LG K9 monta una fotocamera posteriore da 8MP e una anteriore da 5MP. LG K11, invece, è dotato di una fotocamera posteriore da 13MP PDAF e camera anteriore da 8MP.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 877 euro oppure da Amazon a 980 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Viaggi aerei quasi in piedi o con posto letto

Le nuove frontiere dei viaggi aerei: posti (quasi) in piedi per i voli low-cost e pod con posti letto sugli A330 (ma non prima del 2020)

Il trasferimento in aereo può non risultare l'esperienza più comoda da affrontare, soprattutto quando si scelgono compagnie low-cost. Spesso si è costretti in posti a sedere angusti, che lasciano poco margine di manovra per sgranchirsi, e ciò è particolarmente penalizzante in occasione delle lunghe percorrenze. Aviointeriors, azienda italiana, prova ad aumentare ulteriormente la densità di posti a ''sedere'' nella cabina dell'aereo, presentando Skyrider 2.0.

Virgolette d'obbligo, tenuto conto che, per aumentare la densità, la dimensione della seduta è stata ulteriormente ristretta rispetto alle poltrone tradizionali, sino ad ottenere una conformazione che chiama il passeggero a viaggiare in posizione quasi eretta. A detta dell'azienda, il comfort della soluzione risulta adeguato (ma non è certamente questa la core feature di Skyrider 2.0):

La sua caratteristica principale è il fondo originale che assicura una maggiore posizione verticale del passeggero consentendo l’installazione del sedile a pitch ridotto pur mantenendo un adeguato comfort


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 877 euro oppure da Amazon a 980 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Detroit: Become Human, a tutta fantascienza

Primo contatto con Detroit: Become Human

Il nuovo titolo della Quantic Dreams, Detroit: Become Human, uscirà ufficialmente il 25 maggio come esclusiva PS4. Abbiamo avuto modo di provarlo in anteprima in una sessione di gioco che, già per le quantità di emozioni provate, preannuncia un’esperienza al quale siamo abituati vista la nota capacità della casa produttrice di sfornare titoli ricchi di forti contenuti che impattano la sfera emotiva del giocatore.

Detroit: Become Human è ambientato in un futuro prossimo dove la presenza di macchine umanoidi condiziona ormai la vita di tutti i giorni. Queste macchine, chiamati androidi, sono la classica rappresentazione del “robot” con fattezze umane con molteplici capacità ma, per lo più, le persone comuni li acquistano come baby sitter o domestici oltre al loro utilizzo nel settore pubblico e per i “lavori sporchi”. Già solo così si percepisce quindi che, pur essendo ambientato nel futuro e con una tecnologia ancora non presente ai giorni nostri, il titolo tratterà di argomenti molto vicini alle problematiche che viviamo anche ai giorni nostri quali il razzismo, il mondo del lavoro, la criminalità e tanto altro.

La trama infatti è, come ogni titolo della Quantic Dreams, il punto di forza del gioco. Essa infatti sarà condizionata dalle singole scelte prese durante l’esperienza e, a seconda del nostro comportamento, si apriranno diversi scenari da affrontare con probabilità di successo più o meno alte.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE